Eco-sostenibilità di processo

PERIMETRO DEI SITI PRODUTTIVI TYRE + ECO TECHNOLOGY
072-1.gif


Ampliamenti e nuovi siti

Il 2010 è stato caratterizzato sia dall’avvio di diversi ampliamenti di siti produttivi esistenti che dalla realizzazione di nuovi stabilimenti. Nel dettaglio:

  • Settimo Torinese (Italia), realizzazione del Nuovo Polo e trasferimento delle attività produttive dal sito di Settimo Vettura;
  • Slatina (Romania), ampliamento dell’impianto di produzione dei pneumatici;
  • Yanzhou (China), ampliamento sito di produzione dei pneumatici e realizzazione impianto di produzione steelcord;
  • Messico, realizzazione di un nuovo stabilimento per la produzione di pneumatici high-performance e ultra high-performance operativo a partire dal 2012.

Ciascun intervento è stato realizzato prestando adeguata attenzione a tutte le relative tematiche ambientali, sia nella fase di progettazione e realizzazione degli edifici, che in quella di definizione e installazione dei processi e dei relativi macchinari produttivi, nella consapevolezza che tali scelte influenzeranno le prestazioni, anche ambientali, degli anni futuri.

Altre sedi
Per tutte le realtà non classificabili come produttive, Pirelli verifica periodicamente le principali prestazioni ambientali con particolare attenzione, ma non solo, al consumo energetico e idrico.
L’impronta ecologica di queste realtà è marginale rispetto agli impatti generati dalle realtà produttive (ovvero 2% sui consumi totali del Gruppo); tuttavia sono in programma azioni sia per l’ottimizzazione dei consumi di risorse naturali ed energetiche, sia per la sensibilizzazione alle tematiche ambientali specifiche per le differenti dimensioni di ciascuna realtà.